Italian English French German Russian Spanish

da L'eco di Bergamo (NOVEMBRE 2015) Scarica il PDF originale img-pdf

Isolamento acustico. I quattro elementi da considerare oltre al vetro

Finestre anti-rumore  Più comfort per la casa

 

sonno tranquillofinestra          Recenti sondaggi sull'inquinamento acustico nelle zone vicino all'aeroporto di Orio al Serio confermano che non basta sostituire i vetri per ottenere un buon miglioramento acustico. Dal sondaggio risulta che un gran numero di persone ha fatto interventi sulle finestre ma sembra che 1'80% abbia installato vetri doppi e la maggioranza di questi non ha trovato dei benefici concreti. Se infatti è vero che il vetro ha una grande importanza sul livello prestazionale del serramento nel suo insieme (esistono vetri che apportano isolamenti da 3S decibel fino anche a più di 5O decibel) ci sono altri elementi fondamentali da considerare per un vero intervento di riqualificazione acustica.
Il vetro non è quindi la sola variabile che permette di ottenere un efficace risultato prestazionale.
Se non saranno attesi anche altri quattro parametri può succedere che applicando un vetro altamente performante, per esempio di 5O dB su un serramento vecchio potresti ottenere un misero isolamento effettivo di 30 dB.
Per una soluzione vera quindi è necessario prendere in mano il problema seriamente, affidarsi a professionisti che sanno di cosa si sta parlando e non sperimentare soluzioni o agire per sentito dire. o su consiglio di qualche amico improvvisatosi esperto.
logo-isolaminGIUNZIONE FRA ANTA E TELAIO
I vecchi telai, soprattutto di legno, nel tempo si sono sicuramente assestati, magari deformati, non hanno più l'unione ermetica che ha un serramento moderno, e da dove passa aria, anche se poca, passa certamente anche il rumore.
GUARNIZIONI E SISTEMA DI CHIUSURA
Il numero di guarnizioni. il materiale che compone le guarnizioni. l'unione negli angoli di queste, la continuità perimetrale e la pressione che esercitano fra telaio e anta sono decisivi. Con uno stesso vetro prestazionale. le guarnizioni possono migliorare o peggiorare l'isolamento anche di 10 dB.
L'UNIONE DEL TELAIO CON LA MUTATURA
I materiali usati per la sigillatura fra il telaio e la muratura e le tecniche di unione, sono elementi altrettanto importanti per un risultato di prestazione acustica eccellente. Oggi la posa ha più importanza dello stesso prodotto finestra.
IL CASSONETTO DELL'AVVOLGIBILE
È un elemento critico perché è una struttura che. essendo collegata con l'esterno, consente infiltrazioni e passaggio di rumore.

 Glem - Serramenti a prova di silenzio

spaccato isolamentoL'isolamento acustico del la f acciata di un edificio è il risu ltato dei contributi alla propagazionedel rumore dei vari elementi che la compongono. Il rumore passa infatti attraverso il serramento. il cassonetto delle tapparelle. i muri e le prese di ventilazione. La normativa italiana valuta la facciata con l'indice dell'isolamento acustico espresso decibel: per le abitazioni il valore minimo è 40 dB.
In generale. la parte in muratura è (quasi) sempre adeguata. sono gli altri elementi che ne abbassano le prestazioni. Il serramento è quindi l'elemento più critico. Il vetro è importante ma l'isolamento del vetro non coincide con quello del serramento:
i rumori passano anche attraverso il telaio. le guarnizioni di battuta, la sigilla tura fra telaio. fa lso telaio e muratura. dal cassonetto per l'avvolgibile. Tutti questi elementi devono essere curati nei minimi dettagli. Maperché in acustica bisogna prestare tanta attenzione? Perché le prestazioni d'isolamento richieste sono molto elevate e il rumore. a differenza di aria e acqua passa anche attraverso microscopiche fessure o ponti non perfettamente isolati.
Il progetto Renova System di Glem di Curno garantisce proprio questo: garanzia del r isul tato. Anche acustico.

 


 

L'AZIENDA INFORMA

GEPI, 20 ANNI DI ALTA TECNOLOGIA PER L'ISOLAMENTO TERMOACUSTICO

Più efficienza energetica e meno inquinamento acustico: sono questi i binari su cui corre la Gepi di Torre Boldone, azienda specializzata nell'installazione di isolanti termoacustici in ambito civile e industriale e nella realizzazione di compartimentazioni passive al fuoco con servizi di mappatura, progettazione e certificazione di garanzia. con un'esperienza ventennale maturata sui mercati di tutta Europa, l'azienda risponde alle esigenze del pubblico e del privato. Tra le ultime commesse ci sono l'Ospedale di Massa Carrara, l'Aereo base di Amandola. l'aeroporto Orio al serio. gli Uffizi a Firenze. lkea, Esselunga. A garantire la rapidità d'intervento uno staff tecnico di oltre 30 dipendenti e un team che si occupa della progettazione delle soluzioni di attuazione acustica e dispersioni termica, oltre alle squadre specializzate per la realizzazione e l'assistenza diretta sui cantieri. La ricerca continua dei migliori tecnici e la formazione costante di tutto il gruppo di lavoro garantisce standard qualitativi elevati certificati con il sistema di qualità UNI EN ISO 9001:2008. La sede in Largo delle Industrie 17 a Torre Boldone è un esempio di eco sostenibilità e dispone. infatti. di un'officina completamente automatizzata e autonoma a livello energetico grazie all'utilizzo di panelli solari. Inoltre, l'azienda pone una grande attenzione alla tutela dei lavoratori e dell'ambiente utilizzando materiali ecocompatibili che rispettano tutte le normative vigenti.